Logo Tiemme
Logo Tiemme Sistemi
Tiemme_azienda

372.Preriscaldo del massetto radiante

Ricerca

Ricerca libera


Mercoledì 14 Maggio 2014

372.Preriscaldo del massetto radiante


Prendo come riferimento la norma tecnica UNI EN 1264-4 che ha come titolo “Riscaldamento a pavimento”. Al punto 4.4 dà le seguenti indicazioni:

Avviamento iniziale del riscaldamento:
Quest’operazione deve essere eseguita almeno 21 giorni dopo la posa dello strato di supporto di cemento o in conformità alle indicazioni del fabbricante e comunque dopo almeno 7 giorni in caso di strati di supporto di anidride.
Il riscaldamento iniziale comincia ad una temperatura di alimentazione compresa tra 20-25°C che deve essere mantenuta per 3 giorni. In seguito occorre impostare la temperatura massima di progetto che deve essere mantenuta per almeno 4 giorni.

Questa indicazione riguarda tutti i i calcestruzzi per massetti radianti? Oggi si utilizzano sempre più sistemi autolivellanti, con calcestruzzi di cemento ed anidri che, se pur garantiti dal produttore, presentano lunghissimi tempi di asciugamento compromettendo la posa dei pavimenti in particolar modo quella del parquet.
Diversi progettisti ci chiedono di eseguire un prosciugamento attivando anticipatamente il riscaldamento del massetto. Ma ciò non è sempre fattibile per mancanza dell’installazione della caldaia, oppure, essendo l’edifico ancora in fase di costruzione, per l’impossibilità di inserire i gruppi termici.
Ci sono soluzioni che, in sicurezza, possano abbreviare i tempi di prosciugamento del pavimento?


» 372.Preriscaldo del massetto radiante
copyright © 2019 - all rights reserved