Logo Tiemme
Logo Tiemme Sistemi
Tiemme_azienda

270.Ripartitori di calore, richiesta condominiale

Ricerca

Ricerca libera


Martedì 22 Aprile 2014

270.Ripartitori di calore, richiesta condominiale


Vivo in un complesso condominiale dove lo scorso inverno sono stati installati i ripartitori di calore su tutti i corpi radianti per la contabilizzazione dei consumi di riscaldamento. Il complesso è ibrido ovvero ci sono alcune unità immobiliari con ventilconvettori degli anni '60 mentre altre hanno radiatori in acciaio o ghisa. Ho saputo che per calcolare il consumo ci si basa non solo sugli scatti conteggiati dal ripartitore (di marca ……), ma entra in gioco anche un coefficiente k che tiene conto delle caratteristiche dei corpi scaldanti. Sul manuale dei ripartitori, nella tabella dei coefficienti k, non c'è alcun riferimento ai ventilconvettori, eppure tutte le unità del condominio montano lo stesso modello di ripartitore. E' corretto aver montato tutti lo stesso modello di ripartitore? Il contesto ibrido permette un calcolo corretto ed accurato dei consumi?

 


» 270.Ripartitori di calore, richiesta condominiale.pdf
copyright © 2020 - all rights reserved